"Signori curiosi...stupiti vedrete
Sforzo di umano ingegno
Con muti gesti ad animare un legno;
E confusi direte
Ch' in piccola figura
Sa l'Arte far,ciò che non fa Natura" (Acciaiuoli)
....

mercoledì 1 giugno 2011

"Guizzi di marionette" ...la nostra storia - dall'artigianato allo spettacolo -

Francesco Furone e Lucia Carella
Il proseguimento di una tradizione...


Francesco Furone, nato nel 1970, ha frequentato la scuola teatrale GRM di Alfonso Cipolla e Giovanni Moretti e si è diplomato nel 2004 presso la scuola Arte-dramma Teatranza – Moncalieri, di Maurizio Babuin.

Lucia Carella, nata nel 1977, diplomata nel 2001 in Scenografia all’Accademia di Belle Arti di Torino con una tesi dal titolo “Il carnevale” – ovvero il costume ricreato – (storia del carnevale, con approfondimento sulla maschera di Gianduja) e specializzata nel 2008 con diploma di secondo livello in “Arti visive e discipline per lo spettacolo” indirizzo Scenografia con una tesi dal titolo: “Le mani che muovono teste di legno – Storia e tecniche del teatro delle marionette e dei burattini”.
Ha frequentato un corso professionale di Sartoria Teatrale, presso il Teatro Nuovo di Torino e dal 2002 lavora nel settore della didattica del Teatro Regio di Torino, svolgendo laboratori di scenografia e costume con le scuole elementari e medie inferiori e superiori.

Dopo qualche anno dalla scomparsa di papà Amerigo Carella, appassionato e bravo costruttore di marionette, abbiamo iniziato a giocare...costruendo teste di burattini, dichiaratamente ispirate ai personaggi creati da  papà e appartenenti alla storia della tradizione burattinesca.I primissimi veri burattini che abbiamo realizzato erano di dimensioni abbastanza grandi e impersonavano le maschere emiliane come Fagiolino, il suo amico Sandrone con la moglie Polonia, la terribile Minghina, ossia la morte; Punch e Judy della tradizione inglese, il diavolo, Pulcinella, Arlecchino e Pantalone.
Ci limitavamo a divertirci con gli amici, facendoli recitare a fine serata...dopo una buona cena...
Un giorno per caso fummo coinvolti a partecipare ad un mercatino domenicale nell’Astigiano, così sempre per gioco, provammo a costruire dei burattini più piccoli e li esponemmo sul banchetto...Rimanemmo sorpresi per l’attenzione ricevuta dai passanti, eravamo riusciti anche a venderne qualcuno, incredibile!Da quel giorno non smettemmo più di portare le nostre creature in fiere e mercati...Inoltre...sempre in quel periodo riuscimmo ad avere un contatto con una compagnia di burattinai che lavora su tutto il territorio italiano, il primo lavoro che ci commissionarono fu il restauro dei loro burattini che impersonavano i protagonisti della storia di Pinocchio, rimasero contenti e ci affidarono l’intera realizzazione di altri personaggi...da quel giorno continuiamo a realizzare per loro intere compagnie di burattini dalle enormi dimensioni...rappresentanti i personaggi della favola di Pinocchio, di Peter Pan, di Aladino,La Bella e la Bestia, Alice nel paese delle meraviglie Cenerentola e Il libro della Giungla.

Quando arrivò il momento di decidere il nostro nome d’arte... non a caso.... riprendiamo il titolo di una delle prime opere di mio papà Amerigo Carella.“Guizzi di marionette”, Guizzi dal punto di vista letterario vuol dire “piccoli movimenti”...infatti quando portavamo le nostre creazioni in fiere e mercati allestivamo un banchetto stracolmo di marionette e burattini arricchito da un teatrino dietro il quale le piccole creature si animavano come per magia sulle note di un lieve sottofondo musicale...con l’obbiettivo di creare una sorta di grande baraccone delle meraviglie, dove il pubblico visitatore ne assapora antiche atmosfere.
Questa operazione non voleva essere uno spettacolo vero e proprio ma una dimostrazione, per mostrarne l’utilizzo, per spiegarne le tecniche e soprattutto per ricreare la magica atmosfera della baracca dei burattini che animava le piazze di un tempo...

La compagnia "Guizzi di marionette" con Francesco Furone e Lucia Carella oggi coppia nella vita e nel lavoro,dopo anni di artigianato dal 2007 si esibiscono con il proprio spettacolo di marionette a filo "Guizzi di marionette show" in feste, eventi (molte le presenze e le collaborazioni .con la circoscrizione 2 del comune di Torino con spettacoli e attività didattiche),centri commerciali, festival di teatro di strada, in ambito scolastico e in piccoli teatrini torinesi come il “Teatro della Caduta” e “I naviganti”, debuttando ufficialmente nella sesta edizione “Vetrina Teatro Figura Piemonte” nel festival “Immagini dell’Interno di Pinerolo”direttore artistico Damiano Privitera.

Nel 2010 partecipano al XIII Festival Internazionale di musica antica “Barocco Festival – Leonardo Leo” a San Vito dei Normanni (Br),direttore artistico Cosimo Prontera, ,in occasione del 300° anniversario della nascita dell’autore Giovanni Battista Pergolesi mettendo in scena l’operina barocca “Livietta e Tracollo” in collaborazione con la “Tuscan Chamber Orchestra, diretta dal maestro Riccardo Cirri, riproponendo questo spettacolo all'edizione 2011 e 2012 della manifestazione storica "La Scamiciata" nella città di Fasano (Br).

Nel maggio 2011,con l’intento di divulgare in chiave moderna questa antica tradizione, rendendola divertente ed interessante anche in un’epoca sovrastata dall’ avvento del virtuale, si esibiscono sul palco di “Italia’s got Talent”( II edizione del programma televisivo su canale 5) ottenendo con successo il consenso positivo da parte dei tre i giudici: Rudy Zerbi, Maria De Filippi e Gerry Scotti.

Nell’agosto 2010 inizia anche la collaborazione con  Fantasy - Leo300 spa
ossia  il parco dei divertimenti “Fasanolandia- Zoo Safari” di Fasano BR  e3 non solo:

  • stagione 2011 - Teatro Fantasy Fasanolandia - con “S.O.S. Show” il nuovo spettacolo di marionette liberamente ispirato ai celebri “Muppet Show” 
  • stagione 2012 - Bar Fiesta Fasanolandia -con“S.O.S. Show” e il nuovo spettacolo "Pinocchio - Il Sogno di Geppetto"   in trasferta nei mesi di luglio e agosto 2012 al nuovissimo zoo Safari-Park "Le dune del delta" a Ravenna.
  • stagione 2013 -  Bar Fiesta Fasanolandia -con“S.O.S. Show” e  "Pinocchio - Il Sogno di Geppetto" e nel mese di agosto 2013 ospiti al parco acquatico "Acqua Park Egnazia" zona Capitolo Monopoli (Ba) con il nuovo spettacolo "Gocciolina e il ciclo dell'acqua".
  • stagione 2014- Tetro Fantasy Fasanolandia - con “S.O.S. Show” - "Pinocchio - Il Sogno di Geppetto" e il nuovo spettacolo "Il gioco del Mago di Oz" e da giugno a settembre  2014 ospiti  al parco acquatico "Acqua Park Egnazia" zona Capitolo Monopoli (Ba) con  "Gocciolina e il ciclo dell'acqua" 

Nessun commento: